Come aprire i file DLL in Windows passo dopo passo

In un’altra occasione ti diremo i migliori programmi per aprire file ISO in Windows e MacOS, ma oggi ci concentreremo sull’apertura di file DLL in Windows passo dopo passo. I file DLL o “Dynamic List Library” in inglese sono file che contengono altri file all’interno. Possono essere immagini, file di testo, tipi di carattere e vari comandi in modo che l’applicazione possa funzionare correttamente. Se per qualsiasi motivo vuoi apri facilmente un file dll in Windowssia per esplorarne il contenuto per curiosità, per ottenere un file specifico al suo interno, sia per estrarre i file e riconfezionarli dopo una modifica, ti mostreremo come eseguire questo processo.

Come aprire i file DLL di Windows?

I file DLL possono contenere dati importanti per più programmi. Questi sono all’interno della configurazione e raramente dovremo accedervi per modificarli. Tuttavia, se questo è il tuo caso, ti diremo come puoi farlo.

A volte è necessario uno dei componenti inclusi in queste librerie ad accesso dinamico e non c’è altro modo per ottenerlo che aprendo un file dll. Ma questo processo è molto delicato, dovrai fare una copia del file DLL in questione per poter procedere ad aprirlo e, nel caso fosse danneggiato o erroneamente modificato, non danneggerà il tuo computer.

Dovresti anche sapere che il trucco di rinominare l’estensione in .txt non funzionerà. Se apri questi file come se fossero un documento (procedura che può essere utilizzata per altri tipi di file), non otterrai altro che un gruppo di caratteri e simboli senza significato. Ciò accade perché il formato del testo non supporta la codifica di questo tipo di libreria.

mostra i file dll nella cartella

È necessario mostrare i file DLL nella cartella prima di copiarli e incollarli in una posizione sicura, puoi farlo seguendo questi passaggi:

  • La prima cosa è molto semplice, dovrai aprire la cartella che contiene i file DLL da cui vuoi estrarre il contenuto. Successivamente vai al menu degli strumenti e seleziona Opzioni cartella.
  • In questa sezione seleziona il menu “Guadare”.
  • Quindi seleziona la casella “mostra file nascosti” e distilla “Nascondi i file protetti dal sistema”.

Trova i file DLL

Ora non ti resta che trovare i file DLL da cui vuoi estrarre il contenuto. È possibile cercare file in una cartella dell’applicazione specifica, estrarre contenuto da una DLL scaricata o cercare questi file in Attrezzatura > Disco locale C: > finestre > Sistema 32 (o SysWOW64).

Ora è il momento di estrarre una DLL. Prima di modificare una DLL dovrai copiare il file originale sul desktop o in una cartella identificata con il nome di detto file DLL. La seconda opzione sarebbe preferibile, poiché le DLL possono generare un numero elevato di file dopo l’estrazione.

Ora, per il processo di estrazione della DLL puoi utilizzare uno strumento speciale, così com’è Punto Peek. Ce ne sono diversi disponibili, ma questo è sicuro e intuitivo da usare.

Aprendo l’interfaccia del programma noterai che è molto semplice, seguirai questi passaggi per completare il processo di estrazione:

  • Nell’angolo in alto a sinistra individua il menu file e cliccaci sopra.
  • Dopodiché, seleziona Aprire.
  • Passa alla cartella che hai creato in precedenza o alla posizione del file DLL che hai copiato, selezionalo e aprilo.
  • Sarai in grado di vedere il contenuto di ogni DLL che apri utilizzando questo metodo, senza la necessità di estrarlo o modificarlo.
  • Naviga tra le diverse cartelle incluse nel file DLL e recupera i file di cui hai bisogno all’interno di questa libreria dinamica. Da DotPeek potrai esaminare ogni sottodirectory.
  • Ora puoi estrarre comodamente il codice esportandolo in diverse lingue, estrarre immagini, directory o modificare o aggiungere codice a questi file e salvarli nella loro versione modificata nel passaggio successivo. Per questo utilizzare l’opzione “Esporta nel progetto”.
  • Questo creerà un file modificabile usando la suite di programmazione di Visual Studio. Scarica l’ultima versione di questo software, esegui la stessa procedura che hai fatto con DotPeek, solo con il file di codice estratto e potrai modificarlo direttamente.

In questo modo potrai estrarre informazioni, aggiungerle o modificarle in modo semplice. Pertanto, sarai in grado di modificare determinati schemi o eventi in un videogioco, correggere il codice in modo che funzioni correttamente con un programma e molteplici usi aggiuntivi.

Torna su