Scarica Windows 11 gratis in spagnolo [octubre2021]

Di recente puoi scarica windows 11 sul nostro PC, il nuovo sistema operativo Microsoft. Tutti gli utenti che utilizzano Windows 10 potranno eseguire l’aggiornamento gratuitamente se la loro attrezzatura è compatibile.

Tieni presente che Microsoft sta implementando il sistema operativo in fasi, quindi il tuo computer potrebbe non richiedere automaticamente l’aggiornamento al momento. In effetti, potresti non trovarlo nemmeno se cerchi aggiornamenti. Le ultime informazioni indicano che la società si aspetta che «tutti i dispositivi idonei riceveranno l’aggiornamento gratuito a Windows 11 entro la metà del 2022«.

Non vuoi aspettare fino al prossimo anno? Continuate a leggere per scoprirlo come scaricare Windows 11 gratis e in spagnolo.

Requisiti per installare Windows 11

Processore 1 giga Hertz (GHz) o più veloce con 2 o più core in un processore o sistema a 64 bit compatibile su un chip (SoC).
RAM 4 gigabyte (GB).
Magazzinaggio Dispositivo di archiviazione da 64 GB o superiore. Nota: per ulteriori informazioni, vedere “Ulteriori informazioni sui requisiti di spazio di archiviazione per mantenere aggiornato Windows 11” di seguito.
Firmware di sistema UEFI, supporta l’avvio protetto. domanda qui per informazioni su come il tuo PC può soddisfare questo requisito.
TPM Trusted Platform Module (TPM) versione 2.0. Controlla qui per istruzioni su come abilitare il PC per soddisfare questo requisito.
Carta grafica DirectX 12 o successivo compatibile con il driver WDDM 2.0.
Schermo Schermo ad alta definizione (720p) di oltre 9″ di diagonale, con canale di 8 bit per colore.
Connessione Internet e account Microsoft Windows 11 Home richiede una connessione Internet e un Microsoft account.
Anche per uscire da Windows 11 in modalità S è necessaria una connessione Internet. Scopri di più sulla modalità S qui.
Per tutte le edizioni di Windows 11, è necessario l’accesso a Internet per eseguire gli aggiornamenti, nonché per scaricare e sfruttare alcune delle funzionalità. Alcune funzionalità richiedono un account Microsoft.

Scarica Windows 11 gratis in spagnolo

Alcuni utenti possono scaricare Windows 11 nello stesso modo in cui otterrebbero qualsiasi nuova versione di Windows. Comunque, ti presentiamo 3 diversi metodi per aggiornare in caso di possesso (o meno) dei requisiti di cui sopra.

scarica windows 11

Se il tuo PC è compatibile, usa Windows Update

Devi solo andare a Collocamento> Aggiornamento e sicurezza> Aggiornamento Windows e clicca Cerca aggiornamenti.

  • Se disponibile, vedrai l’aggiornamento delle funzionalità a Windows 11. Fare clic su Scarica e installa.
  • Altrimenti, hai alcune opzioni alternative.

Se non supportato, modifica il registro di Windows

modificare il registro di Windows

Se il tuo PC non soddisfa i requisiti per scaricare Windows 11 e aggiorna, dovrai accedere all’editor del registro di Windows 10.

Per questo:

  1. Aprire Inizio e scrivi regedit.
  2. vai in HKEYLOCALMACHINE SYSTEM Setup MoSetup (puoi usare la barra di ricerca).
  3. clic in fondo alla cartella> scegli l’opzione Nuovo > creare un nuovo registro DWORD (32 bit) con il nome Consenti aggiornamenti conTPMOrCPU non supportato insieme a valore 1.
  4. Riavvia Windows 10 e cerca l’aggiornamento.

Importante: funziona solo quando hai TPM 1.2 invece di TPM 2.0.

Alternativa: utilizzare un’installazione USB

Windows 11 ISO

Se non puoi scaricare Windows 11 con questi metodi e non vuoi complicare con l’opzione precedente, hai un’altra opzione di backup, ma tieni presente che è anche un po’ complicata. Ti consigliamo vivamente di considerare di attendere l’arrivo dell’aggiornamento sul tuo dispositivo.

Se sei sicuro di voler continuare, puoi creare un Supporto di installazione di Windows 11 o file ISO che puoi registrare su USB con il software Rufus.

Scarica l’immagine del disco di Windows 11 (ISO)

Per finire: cosa succede se voglio tornare a Windows 10?

È possibile che tu abbia provato a scaricare Windows 11 su un PC non supportato e te ne sia pentito, perché non funziona bene, ci sono problemi e preferisci aspettare le nuove versioni. In questo caso, è meglio tornare a Windows 10 per poter utilizzare correttamente il computer.

Hai 10 giorni per tornare e per farlo devi solo accedere Collocamento > Sistema > Recupero > Ritorno.

Altre guide su Windows:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su