I 7 migliori gestori di password del 2021

Il numero di sessioni e servizi attualmente utilizzati significa che sono necessarie un gran numero di password: l’accesso al sistema operativo, l’app bancaria, la posta elettronica, la piattaforma di streaming e un lungo ecc. quindi, il i migliori gestori di password potrebbero aiutarti in questo.

Punto la password Sulla carta, averlo archiviato in un file sul sistema, utilizzare password facili da ricordare o utilizzare una password principale per tutto non è una buona opzione. Tutto questo potrebbe finire con l’accesso non autorizzato di qualche cyber attaccante.

I 7 migliori gestori di password

Per la tua distribuzione GNU/Linux, puoi usare alcuni dei i migliori gestori di password Che cosa:

Keepass

È uno dei migliori gestori di password, oltre al più popolare e sicuro. È gratuito e open source. Sebbene sia ufficialmente disponibile solo per Windows, esistono porte per altri sistemi operativi, incluso Linux.

Questo gestore è molto leggero, consuma pochissime risorse e supporta la memorizzazione di password per più servizi nel suo database, dalle password per la shell, ai siti Web, ai servizi di posta elettronica, ecc. Tutto in un database crittografato con algoritmi sicuri come AES e Twofish.

scarica ricordo

LastPass

LastPass è disponibile anche per Linux ed è un altro dei migliori gestori di password. Il punto più notevole è che è molto semplice e intuitivo, nel caso in cui KeePass ti sembri complicato.

La semplicità non toglie un briciolo di funzionalitàPoiché continua a supportare sessioni web, autenticazione in due passaggi, password per le app e ha persino un revisore delle password per valutare se le tue password sono sicure.

scarica lastpass

Bitwarden

Non è così noto come i due precedenti, ma è di open source e ha un piano gratuito. È disponibile per varie piattaforme, come GNU/Linux. Come LastPass, ha anche estensioni per tutti i principali browser Web, il che è un vantaggio. Hai anche uno strumento per la CLI e un servizio cloud SaaS self-hosted disponibile.

A poco a poco si sta facendo più popolare, poiché le sue capacità e vantaggi lo rendono uno dei preferiti. Ad esempio, mette in evidenza la sua sicurezza per memorizzare password, versatilità, supporto per ACL e gruppi di utenti, ecc.

scarica bitwarden

1PASSWORD

Un altro dei i migliori gestori di password che funzionano su Linux e anche con un’estensione per il browser Chrome. Questo programma ha un’ottima reputazione per la sua sicurezza e semplicità d’uso. Pertanto, può anche essere un’ottima alternativa ai precedenti. Se c’è uno svantaggio da identificare, è che devi pagare per la sua licenza ed è closed source, sebbene abbia una prova gratuita.

scarica 1password

Password di sicurezza di Keeper

Un’altra alternativa che hai è questo gestore di password disponibile per Linux. È altresì del meglio che puoi trovare, con una sicurezza molto elevata, supporto per l’autenticazione in due passaggi, funzione di riempimento automatico per il browser, possibilità di importare password dal browser, revisore delle password integrato e supporto anche per le chiavi nelle app.

Come punto sfavorevole è che deve paga la patente, anche se non è il più costoso.

scarica la password di sicurezza del custode

Psono

È un altro dei gestori di password open source e appositamente progettato per ambienti aziendali. È disponibile come client Web, in contenitori Docker e anche con estensioni per Chrome e Firefox.

Ha un buon supporto per i servizi di autenticazione, consente di sincronizzare le password da diversi dispositivi, crittografia sicura multilivello per il tuo database, auditor integrato, ecc. La sua versione Enterprise supporta anche LDAP.

scarica psono

chiavistello

Infine, Passbolt è anche un’altra opzione open source e multipiattaforma in quanto è un servizio cloud con ospitato. Essendo nel cloud, lo avrai dove ne hai bisogno, anche se devi sempre avere una connessione Internet. Se lo esaurisci, lo esaurisci anche tu.

scarica chiavistello

Altre guide interessanti:

Domande frequenti sui gestori di password [FAQ]

Che cos’è un gestore di password?

UN gestore di password è un software che viene utilizzato per archiviare in modo sicuro le credenziali (coppie utente/password) di tutti i tipi di servizi e software.

Questo non solo ti permette buona gestione in modo da non dimenticarli, ti consentirà anche un maggiore comfort durante la registrazione ai servizi senza doverli inserire da zero.

Incoraggia anche l’uso di password complesse, dal momento che non dovrai mettere password brevi o facili da ricordare, poiché si occuperà di tutto, potendo scegliere password di più di 8 caratteri e che mescolano minuscole, maiuscole, numeri e simboli, come consigliato.

I gestori di password spesso hanno anche opzioni per genera automaticamente le password cassaforte casuale. Questo aiuta ad avere sistemi più robusti, senza introdurre quelle date, parole e altre cattive abitudini comuni per memorizzarle meglio e che potrebbero finire per essere vulnerabili agli attacchi del dizionario o all’ingegneria sociale.

È importante saper identificare Le funzionalità di sicurezza del gestore di password vanno bene, poiché, sebbene di solito siano sicure, non sono sempre invulnerabili. Ciò dipenderà dalla robustezza della password scelta, dall’algoritmo di crittografia e dalle vulnerabilità del codice del gestore.

Cosa rende sicura una password?

Quando si tratta di evitare una password debole, una buona password dovrebbe essere a lunga stringa di lettere maiuscole e minuscole, numeri, punteggiatura e altri caratteri non alfanumerici, qualcosa che è difficile da indovinare per gli altri, ma uno dei migliori gestori di password dovrebbe facilmente seguire. E nonostante quello che hai sentito, una volta selezionata o generata una buona password o una passphrase complessa, non è necessario cambiarla periodicamente.

Posso utilizzare un browser Web per gestire le mie password e le informazioni di accesso?

Puoi certamente utilizzare Chrome, Safari o Firefox per gestire password, indirizzi e altri dettagli di accesso. Puoi persino impostare una password principale per sbloccare le tue credenziali all’interno di un browser. E mentre utilizzare lo strumento per la password di un browser è meglio che non utilizzare un gestore di password, non puoi accedere facilmente alle tue password e ad altre informazioni di accesso al di fuori del browser o condividere le informazioni di accesso con altri di cui ti fidi. .

E il portachiavi iCloud?

Tramite iCloud Keychain puoi accedere ai nomi utente e alle password del tuo sito web Safari, alle informazioni sulla carta di credito e alle informazioni sulla rete Wi-Fi dal tuo Mac e dai dispositivi iOS. Questa opzione di archiviazione cloud è ottima se vivi nel mondo di Apple. Ma se ti avventuri al di fuori del sistema operativo Apple e disponi di un dispositivo Windows, Android o utilizzi il browser Google Chrome o Firefox, iCloud Keychain non è all’altezza.

Torna su