Come scaricare e attivare Adobe Flash Player nel 2021

Adobe Flash Player Ha smesso di avere il supporto ufficiale alla fine del 2020, ma è ancora un programma essenziale per molti utenti che devono averlo attivato nel browser poter accedere a contenuti multimediali. L’elevato consumo di memoria e batteria di Adobe Flash negli smartphone e nei laptop, oltre alle frequenti vulnerabilità utilizzate come gateway per malware sul computer, sono stati alcuni dei motivi per cui l’azienda ha preso questa decisione.

Ma questo non significa che non possa più essere utilizzato, devi solo avere la sua ultima versione e sapere come attivare e abilitare Adobe Flash Player nei browser web più utilizzati dagli utenti. È necessario che tu sappia non solo come attivarlo e cosa fare dopo la sua attivazione, ma anche come scaricarlo e aggiornarlo, in modo da avere alternative per continuare a utilizzare questo programma.

Adobe Flash Player

Il funzione principale di Adobe Flash Player è quello di consentire di visualizzare animazioni e contenuti multimediali nel browser, come l’accesso ad alcuni giochi online e minigiochi. Attualmente la stragrande maggioranza delle pagine web utilizza questo formato. Sebbene ci siano pagine che utilizzano altri programmi, come HTML5.

Adobe Flash ha la capacità di riprodurre animazioni testo o immagine, consentendo la riproduzione di giochi, applicazioni o video interattivi indipendentemente dal browser utilizzato. Questo ha rappresentato una svolta fino al 2010, quando i principali browser hanno iniziato ad aumentarne la disattivazione.

Anche alcune delle aziende più importanti avevano già iniziato a mettere da parte questa tecnologia, come Apple con iOS, che ha iniziato a usa HTML5 invece di Flash. YouTube è un’altra delle grandi piattaforme che ha iniziato a utilizzare anche HTML5, senza dover installare il plug-in Adobe Flash. Successivamente, Google Chrome ha disattivato anche il plug-in per impostazione predefinita, quindi l’utente deve attivarlo, anche se in seguito molti siti bloccherebbero anche i contenuti realizzati in Flash per impostazione predefinita.

Scarica Adobe Flash Player [ACTUALIZADO]

Attualmente, già non puoi scaricare Adobe Flash Player dal sito ufficiale dell’azienda, anche se vi lasciamo il link diretto e privo di virus per poterlo avere sul vostro PC.

scarica Adobe Flash Player

I principali browser web, come Chrome, Firefox ed Edge, lo rimuoveranno completamente anche nelle loro versioni più aggiornate, quindi per poterlo attivare manualmente è necessario seguire alcuni passaggi.

Tuttavia, si consiglia di sapere che Adobe Flash è uno dei programmi che ha presentato le maggiori vulnerabilità nella storia del sistema operativo Windows, essendo anche un software che non ha buone prestazioni e ha un elevato consumo di risorse.

I motivi principali per cui Flash non viene più utilizzato sono:

  • Adobe Flash fa parte del software proprietario.
  • Attualmente quasi tutti i formati video sono disponibili in formati più moderni.
  • Adobe Flash è un software molto insicuro e instabile.
  • Il flash riduce notevolmente la durata della batteria dei telefoni cellulari.
  • Non è uno standard adatto per i dispositivi touchscreen.
  • Causa fastidiose interferenze tra la piattaforma e il programmatore.

Come attivare ed eseguire Adobe Flash Player

Per attivare ed eseguire Adobe Flash Player Devi seguire i passaggi corrispondenti al browser web che utilizzi, sia esso Chrome, Opera, Firefox, Safari o Edge. L’attivazione di Adobe Flash in Chrome o Firefox è molto semplice, perché devi solo premere il pulsante di blocco che si trova accanto all’URL, quindi andare su Impostazioni sito Web e quindi puoi attivare Flash per quel determinato sito Web. Hai il passo dopo passo di seguito.

In Google Chrome

Guida per attivare Adobe Flash Player

Se in un determinato momento devi aprire un contenuto in cui è obbligatorio avere questo programma e non funziona, devi riaccendilo. Per fare ciò, segui ciascuno dei passaggi indicati di seguito:

  • La prima cosa che dovresti fare è aprire Google Chrome come fai sempre. Ricorda che se la versione è successiva al 2020 non potrai attivare Flash.
  • Una volta nel browser, fai clic sul pulsante Menu, con tre cerchi verticali, che si trova nella parte in alto a destra della finestra.
  • Si aprirà un menu a discesa, lì è necessario selezionare l’opzione Impostazioni.
  • Il prossimo passo è passare attraverso tutte le opzioni fino a trovare Impostazioni avanzate, dove devi premere per aprire un altro menu.
  • Ora cerca la sezione Impostazioni contenuto e selezionala.
  • Apparirà una serie di opzioni, vai su Flash e fai clic lì per accedere alle impostazioni del programma.
  • Clicca quindi sul pulsante in alto, per contrassegnare l’opzione Chiedi prima (consigliato). Hai la possibilità di impostare eccezioni.
  • Da questo momento, quando si entra in una pagina in cui è necessario utilizzare Adobe Flash Player, il browser visualizzerà una finestra, dove sarà necessario fare clic su OK e Flash inizierà a funzionare.

In Microsoft Edge, vecchio Internet Explorer

Nel caso del browser Microsoft Edge (Internet Explorer), i passaggi da eseguire per attivare Adobe Flash Player Sono simili a Chrome:

  • Innanzitutto, apri il browser.
  • Una volta aperto, clicca sull’icona con i tre puntini di sospensione, che si trova in alto a destra.
  • Nel menu che verrà visualizzato, fare clic su Impostazioni.
  • Ora devi scorrere verso il basso fino a trovare l’opzione Vedi impostazioni avanzate e selezionarla.
  • Quindi il browser ti mostrerà diverse opzioni, tra cui Usa Adobe Flash Player.
  • Clicca sul pulsante in basso per attivarlo, se disattivato.
  • Una volta completati tutti questi passaggi, chiudi il browser e poi riaprilo.
  • Alla fine, quando entri in un sito web che ha contenuti in cui È richiesto Flash Player, un’icona a forma di pezzo di puzzle apparirà nella barra degli indirizzi. Fare clic su di esso e quindi sul nuovo menu che appare, su Consenti una volta.

In Mozilla Firefox

Se sei un utente di Mozilla Firefox, forse Adobe Flash Player funziona senza problemi quando viene visualizzata una pagina con contenuto che lo richiede. Se ciò non accade, è necessario seguire i seguenti passaggi spiegati di seguito:

  • Avvia Firefox sul tuo computer.
  • Quando il programma si carica e ti trovi nella sua finestra, devi premere il pulsante con tre linee orizzontali che si trova nell’angolo.
  • Nel menu a discesa che si apre in quel momento, vai all’opzione Componenti aggiuntivi e fai clic su di essa.
  • Quando sei nel Gestore dei componenti aggiuntivi, devi andare all’opzione Estensioni, in modo che tu possa vederli tutti e configurarli. Nel caso in cui l’applicazione non sia in Estensioni, devi quindi andare all’opzione Plugin, poiché potrebbe essere lì.
  • Ora dovresti cercare un’estensione denominata Shockwave Flash o Adobe Flash. Quando lo trovi, devi selezionare l’opzione Chiedi di attivare, che si trova nel menu a discesa in basso a destra.
  • Ora riavvia il browser chiudendolo completamente e riaprendolo.
  • D’ora in poi, quando si tenta di eseguire contenuti che richiedono Flash, è necessario fare clic su Attiva Adobe Flash, trovato nella finestra pop-up che viene visualizzata.

In safari

Quando hai bisogno attivare ed eseguire Adobe Flash in Safari, devi seguire le seguenti indicazioni:

  • Esegui il browser Safari sul tuo computer facendo clic sulla sua icona.
  • Quando sei all’interno del browser, fai clic sul cono a forma di ingranaggio, per aprire un breve menu a discesa.
  • Quindi vai alla sezione Preferenze e fai clic lì. Apparirà una finestra di seguito, dove è necessario selezionare l’opzione Sicurezza facendo clic su di essa.
  • All’interno delle opzioni che compaiono in basso, devi verificare che Consenti moduli (plug-in) sia selezionato, e dopo averlo fatto devi fare clic su Impostazioni modulo.
  • Quindi si aprirà un’altra finestra aggiuntiva, Scegliere Adobe Flash Player nella colonna di sinistra e spunta la casella.
  • Diverse opzioni sono mostrate nella parte destra della finestra, selezionale tutte e una volta lì scegli l’opzione Chiedi.
  • Dopo aver eseguito questa procedura, ogni volta che un sito ti chiederà Flash Player, ti chiederà se vuoi attivarlo.

all’opera

Per abilitare Flash Player in Opera è necessario seguire le seguenti indicazioni:

  • Per prima cosa devi aprire Opera facendo clic sull’icona o nel solito modo come fai.
  • Quando sei dentro, fai clic sul pulsante con le tre linee che si trova all’interno della schermata del browser.
  • Scorri il menu a discesa e fai clic su Vai alle impostazioni del browser.
  • Ora, devi andare all’opzione Avanzate e fare clic su di essa.
  • Cerca l’opzione Impostazioni contenuto e quando la trovi, inseriscila.
  • Seleziona l’opzione Flash.
  • Quando ci sei dentro, assicurati di abilitare Consenti ai siti di eseguire contenuti Flash e anche l’opzione Chiedi prima (consigliata).
  • Da questo momento in poi, il browser ti chiederà ogni volta che trova un contenuto che richiede di utilizzare questa estensione.

Su Android

Alcuni programmi per visualizza i file Flash su Android sono:

  • Browser web puffino: Puffin ti consente di visualizzare i file Flash Player su Android e offre controlli emulati per mouse e frecce, che vengono imitati da sovrapposizioni, rendendo utilizzabili alcuni contenuti Flash.
  • Fotone: Questo è uno dei browser compatibili con Flash.
  • FlashFox: La sua configurazione è più semplice rispetto ai suoi concorrenti
  • Delfino: Questo è il miglior browser per utilizzare Flash Player su Android.

Altre guide correlate:

Ruffle, l’alternativa ad Adobe Flash Player

Guida per attivare Adobe Flash Player

Per attiva Flash e per poter continuare a utilizzarlo per visualizzare i contenuti sia sul computer che sul Mac, hai la possibilità di creare una macchina virtuale in Windows o Linux per poter eseguire Flash ed eseguire applicazioni o sviluppi senza alcun tipo di pericoli o problemi causati dalle vulnerabilità di Flash. Dovresti sempre tenere a mente che devi usare i browser nelle versioni precedenti e anche più insicure.

Una possibilità è usare il emulatore flash utilizzato da Internet Archive per creare il suo catalogo Flash. Il nome di questo emulatore è Ruffle e può essere scaricato dal sito ufficiale, per Windows, macOS e Linux.

Ha anche un’estensione da installare su Firefox, Chrome, Edge e Safari. Ha anche una versione Web, quindi puoi creare il tuo server e quindi essere in grado di visualizzare i contenuti Flash, sia online che offline.

volant per cromo

Ruffle ha anche il vantaggio che quando riavvii il browser, viene eliminato da esso, quindi è consigliato in modo da poter accedere in modo specifico a un sito Web o a un servizio, anche se un po’ scomodo se ne hai bisogno utilizzare quotidianamente al lavoro o in altre circostanze.

Per quanto riguarda i browser, la migliore alternativa che puoi trovare per installare Flash nel 2021 e evitare problemi con i contenuti, È Luna Pallida. Questo è, come detto sopra, è un browser open source basato su Firefox e ha garantito che manterrà la sua compatibilità con Flash.

Cosa accadrà alle applicazioni che utilizzano Flash?

Si consiglia ai clienti di abbandonare Flash e provare migrare a tecnologie più nuove e più sicure. Adobe offre alcune opzioni di supporto tecnico alle aziende che richiedono di eseguire una migrazione. Microsoft Edge consentirà il caricamento di Flash come plug-in tramite la funzionalità della modalità IE e pertanto Internet Explorer 11 consentirà anche questo.

Se sei un utente Flash, dovresti essere consapevole che il il plug-in per visualizzare i contenuti in Flash è disabilitato per impostazione predefinita in Chrome e i suoi utenti hanno dovuto confermare di voler eseguire quel contenuto. Chrome dalla versione 55 utilizza già esclusivamente HTML5 e il contenuto Flash deve essere attivato manualmente quando una pagina Web offre solo questa alternativa per visualizzare il suo contenuto.

Accesso a Il contenuto Flash è bloccato per gli utenti che navigano con Google Chrome o Mozilla Firefox, oltre che sui cellulari. Affinché gli utenti possano visualizzare correttamente tutti i contenuti di una pagina Web, gli amministratori devono convertire le animazioni Adobe Flash in HTML5. Lo stesso accade con gli annunci basati sul formato Flash presenti su reti come Google AdWords, BingAds o DoubleClick. Google ha convertito tutta la pubblicità in HTML5.

Attiva Adobe Flash Player Nei diversi browser non è più possibile nelle loro nuove versioni, è possibile solo nelle versioni precedenti e il contenuto delle pagine web è già stato bloccato, quindi il suo utilizzo non è consigliato, ma solo in determinate circostanze.

Torna su